Data ultimo ingresso: 2017-12-18Tefiti89 (online)

"La gente pensa io sia strano. Non è vero. Ho il cuore di un ragazzino. In un vaso di vetro. Sulla scrivania."S.King
  • Nick: Tefiti89
  • Età: 28
  • Provincia: Lombardia
  • Io sono: eterosessuale
  • Mi piace: Anal, Oral
  • Seno: Normale
  • Altezza: Da 161 a 165 cm
  • Corporatura: Atletico
  • Etnia: Bianca
  • Coppia: No
Video Chat (offline)

Descrizione

Da piccola ero convinta di chiamarmi "FINISCILA"

Giusto per far capire il carattere

Descrivermi é un po difficile, sono 

tante cose opposte tra loro e fuse insieme,quindi una descrizione precisa di me non ci sará mai

Posso " sintetizzarmi" come SAPIOSESSUALE( non sono contagiosa ..semplicemente mi accendo sessualmente solo se stimolata a livello mentale :) questo significa che l' aspetto fisico lo guardo unicamente da un punto di vista estetico ma da solo non mi susciterebbe nulla). 

Questa é la mia definizione, non ho mai pensato all' intelligenza come sinonimo di cultura.. odio ghettizzare ( é limitante, snob e fa tanto radical chic denoialtri)

Amo una marea di cose e ho la sindrome di PeterPan ( non é contagiosa nemmeno questa). Ho deciso di vivere alla genio e sregolatezza

Non accetto tutti i privati ( vi giuro non é snobismo, é che col carattere che ho io sono sicura non andrei d' accordo con molti e non amo fingere)

Nella vita non mi é mai mancato nulla. Ho avuto e ho la fortuna di frequentare ambienti e persone diverse e ho i mezzi per poter scegliere liberamente chi essere.

Sono innamorata dei tatuaggi e si a 80anni probabilmente saró una tavolozza colorata.... avró un sacco di gatti e porteró da mangiare alle papere nei parchi, ma spero di continuare ad emozionarmi guardando un film di Tim Burton, spero di continuare a dispensare sorrisi ( anche se non avró i denti) e spero di rimanere la "gioiadivivere" che sono. 

Faccio la dura ma sono una bonacciona, mi emoziono sempre per tutto e quando muoiono Mufasa,la mamma di Bambi o ET torna a casa partono scene imbarazzanti.

Sono una piangiona, in sostanza.

La felicitá mi spaventa un po, quando sei felice ti rendi conto di avere qualcosa da perdere... quindi vivo sempre con un velo di malinconia ( tanto non lo vedrete mai perché lo nascondo bene, gne)

Mi sono sempre ribellata, a chi mi diceva cosa fare e come farlo col solo scopo di appiattirmi, a contesti che volevano ridurmi a essere una lobotomizzata per sentirmi accettata ( da chi, poi?) e cerco ad oggi di non farmi prendere da una societá che ci vuole convincere che alla vetta ci si arriva diventando cattivi e facendo del male agli altri

Ho una ( magari fosse una) personalitá particolare, sono molto empatica. Assorbo gli stati d'animo degli altri ma non mi faccio mai mettere i piedi in testa da nessuno e non mi tiro mai indietro nelle discussioni o se c'è da dire la mia. Odio le ingiustizie e vedere la sofferenza negli occhi altrui..

Sono per il "vivi e lascia vivere "ma anche per il "se non mi lasci vivere ti corco di mazzate" :D

  • "Mostra che le loro parole possono ferirti, e non sarai più libero dalla derisione. Se proprio vogliono darti un nome, accettalo, fallo tuo, in modo che poi non possano mai più usarlo per farti del male." Game of Thrones

Le mie fantasie

Da piccola volevo fare la veterinaria di lumache,il rapper, il parcheggiatore, quello che tira su i numeri alla tombola. Adesso chiaramente sono cresciuta, mi accontento di una fattoria di unicorni

 A parte scherzi, le fantasie si creano con la persona che hai di fronte, credo rispetto ad attitudini e a quello che ci si ispira a vicenda.

Mi piace il sesso ma quando é piacevole per entrambi ed é per questo che non riesco a entrare in intimitá con tutti. Almeno evitiamo anche simulazioni orgasmiche, dai :)

Mi divertono i sextoys e la lingerie, ma il mio sogno segreto é uscire dal bagno vestita da Minions urlando al mio uomo "prendimi sono tua,bee doo bee doo bee doo "

Perchè volete vedermi in viso...

Mia mamma mi ha sempre detto che son tanto bellina ma ho la faccia da labbrate ( schiaffi in toscano) e a volte per ricordarmelo mi inseguiva nel corridoio lanciandomi ciabatte fotoniche, chissá se avrete voglia di lanciarmi oggetti contundenti anche voi

«Chi ha sofferto è più evoluto. Gioisci!» Split

I miei regali (96)

Foto Pubbliche

    Foto private

    • .
      12 Visto
    • .
      10 Visto
    • .
      8 Visto
    • .
      10 Visto
    • .
      8 Visto
    • .
      8 Visto
    • .
      6 Visto
    • .
      7 Visto
    • .
      7 Visto
    • .
      5 Visto

    Crediti